//
reading...
Debora Mancini, Elsinor Teatro Stabile di Innovazione, iPhone e iPod-Touch per MITO, MITO, MITO SettembreMusica, Mozart, Musicamorfosi, Teatro Sala Fontana, Wolfgang Amadeus Mozart

Proseguono gli spettacoli per bambini e ragazzi a MITO SettembreMusica: La nonna di Mozart, Favola musicale di Saul Beretta, Andrea Taddei e Massimiliano Fratter.

un’immagine dallo spettacolo per bambini e ragazzi a MITO: La nonna di Mozart

La bella favola musicale (musica di Mozart trascritta e arrangiata da Nadio Marenco e Adalberto Ferrari) La nonna di Mozart, per il pubblico più giovane – spettacolo per bambini e ragazzi, ma non solo, ovviamente –  di MITO SettembreMusica, al Teatro Sala Fontana di Milano (clicca: MAPPASabato 17 settembre alle ore 17.00.. Saul Beretta, Massimiliano Fratter, Andrea Taddei sono rispettivamente ideatore, produttore musicale, storico con la passione di scrivere fiabe e regista/ scenografo/ drammaturgo. Debora Mancini interpreta Wolfgang Amadeus Mozart.Trama: Wolfgang, Wolfi, Punkititi, come lo chiamano in famiglia, oppure Amadè come lo chiama lei, ha otto anni e una nonna insopportabile, che lo disgusta raccontandogli come andrà a finire se continuerà a pensare alla musica invece di mettere la testa a posto e scegliersi un buon mestiere: l’idraulico, il falegname o l’impiegato delle poste austriache. Così un bel giorno ecco balenare una meravigliosa idea nella testa del piccolo genio: preparare una nuova sinfonia, ricca di suoni magici talmente potenti da essere forse capaci di rendere la tremenda nonnina almeno un pochino più amorevole.

Favola musicale di Saul Beretta, Andrea Taddei e Massimiliano Fratter.
Musica originale di Wolfgang Amadeus Mozart trascritta e arrangiata da Nadio Marenco e Adalberto Ferrari.

Ottavio Bordone (nonna di Mozart)
Debora Mancini (Wolfgang Amadeus Mozart)
Nadio Marenco, fisarmonica
Adalberto Ferrari, sassofono e clarinetti
Andrea Taddei, regia, scene, costumi

A partire dai 5 anni
Posto unico numerato € 5

Al termine del concerto verranno distribuite al pubblico delle caramelle offerte da ICAM.

In collaborazione con Elsinor Teatro Stabile di Innovazione e Musicamorfosi

Musicamorfosi è un’associazione musicale che porta amore, musica e morfosi nel proprio nome. Non è un gruppo, ma un sistema relazionale aperto, capace di tenere assieme teste pensanti, mani generose, idee sull’orlo, attrici, musicisti classici, jazz, pop, cantautori, videoartisti e creativi, emergenti e sommersi. Saul Beretta, musicista, autore, produttore, promotore e agitatore di insolite iniziative, è il suo inventore e direttore artistico. Musicamorfosi ha sviluppato un percorso di ricerca che ha condotto a un modello di format di spettacolo, nel quale linguaggi e forme della performance dal vivo – video, teatro e musica, classico e contemporaneo, jazz e musica etnica – si mescolano in un omogeneo e accattivante insieme espressivo, una scommessa culturale – capace di coinvolgere e appassionare artisti come Mario Brunello, Vinicio Capossela, Stefano Bollani, La Crus, Gianmaria Testa, Moni Ovadia, Giovanni Falzone, Mercanti di Liquore, Elio delle Storie Tese. Musicamorfosi come ensemble ha al suo attivo numerose prime esecuzioni assolute e prime italiane, ha realizzato per Fabbri Editori la 1° incisione del Concertino di Franco Donatoni con oltre 10.000 copie vendute per Auditorium. Sempre per Auditorium nel 2006 ha pubblicato il cd Bye Bye Mozart un irriverente e originale rilettura di Mozart tra classica, jazz e elettronica. Lo spettacolo Pensavo fosse Bach con Mario Brunello e la partecipazione video di Vinicio Capossela è stato ospitato nei più prestigiosi teatri italiani. Dal 2004 il format Notturni, nato nel Roseto della Villa Reale di Monza è oggi un festival esteso a rete nella regione Lombardia, composto da una serie di originali eventi performativi open air, che coniugano la valorizzazione dei patrimoni artistici e naturalistici del territorio con la musica, la danza, la videoart, ogni anno registra oltre 10.000 presenze. Suoni Mobili e Allegro sono i nomi degli ultimi due originali format di rassegne dislocati nelle province di Lecco, Monza Brianza e Milano che contribuiscono alla diffusione dell’amore per la musica e alla crescita di un pubblico attento all’arte e alle relazioni che la cultura e la passione sono capaci di creare sul territorio. Musicamorfosi annovera tra le proprie produzioni una serie di fiabe musicali originali tra cui La Zanzafiaba, coprodotta dal Festival MITO SettembreMusica edizione 2009 e il Sole di Chi è? di Roberto Piumini e Silvia Colasanti prodotta per il Maggio Musicale Fiorentino / CIDIM che ha debuttato al Teatro Ponchielli di Cremona nel marzo 2009 per la regia di Francesco Frongia. Musicamorfosi collabora con istituzioni come Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Cineteca Italiana, Fondazione Lombardia per l’Ambiente, Legambiente Lombardia. Per la televisione Musicamorfosi ha realizzato progetti musicali per Sky Sport Italia e MTV Italia.

Andrea Taddei è tra i fondatori di Padiglione Italia, gruppo di performer attivo nei primi anni 80 inclini a escursioni nell’architettura, il design e le arti visive con il quale partecipa alla Biennale di Venezia Teatro ‘84. Autore e regista riceve nell’83 il Premio Opera Prima per l’azione Verdi Sponde, il premio Alinovi ‘92 allestendo Motel di Claude Van Itallie e il Premio Ubu  per la drammaturgia nel ‘94. Firma regia scene e costumi dell’opera prodotta dalla Biennale di Venezia Musica 01 Camera Obscura di M. Di Bari. Collabora, tra gli altri, come scenografo e costumista con La Fabbrica dell’Attore di Roma, con il Teatro Stabile delle Marche, Teatridithalia di Milano, Teatro Stabile di Catania, Centro Teatrale Bresciano. Tra i registi con i quali collabora Armando Pugliese, Antonio Syxty, Elio de Capitani, Cesare Lievi, Giancarlo Nanni. Comincia a collaborare con Musicamorfosi nel 2005 firmando la regia dei concerti spettacolo Chi è Wolfgang? poi diventando Rocky Mozart Sexy Show, Roll Over Beethoven e firmando drammaturgia e regia di ROTWEISS KABARETT una farsa per Seveso.

Adalberto Ferrari suona sax soprano, sax alto, sax tenore, clarinetto, clarinetto basso, clarinetto contrabbasso e alcuni strumenti popolari come: ciaramella, gralla, piffero. Lo si può vedere in tv a Stasera Niente MTV suonare la ciaramella con Angelo Branduardi come alla Royal Albert Hall o al San Carlo di Napoli con il Quartetto Martesana. E’ fondatore del Collettivo L.I.C. (Lost Identities Collective) con il quale partecipa a festival come Brianza Open Jazz e Il Giardino delle Esperidi. Collabora con la compagnia teatrale Scarlattine Teatro. È il sassofonista / clarinettista della band de Le Sorelle Marinetti e dell’Orchestra Maniscalchi con la quale sta effettuando una lunga tournée suonando repertorio jazz italiano anni ’30-’40. Ha inciso per Antes-Concerto con il celebre clarinettista Antony Pay. Collabora con Musicamorfosi dal 2002.

Nadio Marenco è un fuoriclasse della fisarmonica, spazia da Piazzolla a Vivaldi, dalle canzoni popolari agli indiavolati ritmi balcanici che affronta con i Rhapsodija Trio di cui è parte integrante dal 2010. Ha studiato fisarmonica con Sergio Scappini e suonato nelle più svariate combinazioni musicali e di genere dal jazz sofisticato di Gianni Coscia, alle partecipazioni televisive con Bruno Gambarotta, Renato Pozzetto, Cochi Ponzoni, Iva Zanicchi, Memo Remigi, Enzo Jannacci, Claudio Rossi e la Fisorchestra C. Pattaccini in qualità di primo fisarmonicista. Suona stabilmente con Alessio Nebiolo e ha tenuto concerti in tutto il Mondo. Collabora con Musicamorfosi dal 2009.

Debora Mancini diplomata in pianoforte e in musicologia è attrice comica e drammatica. È Mina La Zanzarina nella Zanzafiaba di Musicamorfosi e Anita Garibaldi per la regia di Eugenio Allegri, Maria nello spettacolo grottesco ROTWEISS KABARETT per la regia di Andrea Taddei e la brava presentatrice accanto a Elio delle Storie tese per lo spettacolo musicale In Diretta da Casa Schumann. Attrice per il teatro e la tv (Caffè teatro Cabaret; Neurovisione, Comedy Lab, I Caruso a Little Italy, Cuork, Quasi Tg di Rocco Tanica) voce in alcuni programmi di Radio Montecarlo (Beauty Farm) e LifeGate (Lampi e Notturni di Saul Beretta). Dal 2001 collabora stabilmente con Musicamorfosi.

*

ICAM
Da oltre 60 anni ICAM si fa portavoce in tutto il mondo dell’eccellenza italiana nell’arte cioccolatiera. La lunga esperienza nel presidio della filiera produttiva, e la profonda conoscenza della materia prima hanno guidato l’azienda verso l’esplorazione della produzione di cioccolato biologico: ICAM è stata infatti la prima industria italiana a muoversi in questa direzione e, attualmente, ne detiene il primato mondiale servendo il mercato nazionale e internazionale. Sostenibilità, equità e trasparenza rappresentano anche oggi i valori guida dell’Azienda, che persegue lo sviluppo di un commercio stabile, basato su un preciso codice etico e sulla responsabilizzazione di tutti gli operatori della filiera. Grande attenzione al biologico ma anche elevata conoscenza dei prodotti convenzionali, per offrire agli amanti del cioccolato bontà, qualità e sicurezza; tutto grazie allo stile completamente italiano, alla diversificazione di gamma e al rispetto delle tipicità del cacao d’origine.

 

PER INFORMAZIONI E VENDITA BIGLIETTI del Festival MITO Settembre Musica:

Biglietteria MITO

Urban Center – Galleria Vittorio Emanuele 11/12

telefono  02.88464725 / 02.88464748

c.mitoinformazioni@comune.milano.it

www.mitosettembremusica.it

App MITO SettembreMusica a Milano per iPhone e iPod-Touch disponibile su http://itunes.apple.com/it/app/id438402161

 

UFFICIO STAMPA Festival MITO Settembre Musica:

Carmen Ohlmes

MITO SettembreMusica

Responsabile comunicazione (Milano)

02.88464722 / 338.7586491

Mariarosaria Bruno

MITO SettembreMusica (Milano)

02.88454175 / 331.4503433

Coordinamento Ufficio Stampa nazionale del Festival MITO Settembre Musica

Mara Vitali Comunicazione

Monica Ripamonti  – 02.70108230 / 348.0608294

stampa@mitosettembremusica.it

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

I commenti sono chiusi.

Piccolo Teatro Milano
Expo Milano - arancio  Piccolo Teatro Studio Melato, dal 9 al 13 ottobre 2013: Ubu Roi di Alfred Jarry Adattamento e regia Roberto Latini, musiche e suoni Gianluca Misiti, scena Luca Baldini, costumi Marion D’Amburgo, luci Max Mugnai. Con Roberto Latini e con Savino Paparella, Ciro Masella, Sebastian Barbalan, Marco Jackson Vergani,  Lorenzo Berti, Simone Perinelli, Fabio Bellitti. Salvo diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono: martedì e sabato, 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì 20.30; domenica 16 > biglietti e prenotazioni
Biennale Teatro 2013
BIENNALE TEATRO 2013: Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia – Fino al 11 agosto 2013 tutti a Venezia per gli spettacoli con alcuni dei più interessanti e coinvolgenti nomi della scena teatrale internazionale. Inaugura la Biennale Teatro 2013, venerdì 2 agosto, Ute Lemper ... > LEGGI
Teatro Milano
Ritter, Dene, Voss è in scena al Teatro della Cooperativa fino al 3 marzo 2013 - recensione di Federicapaola Capecchi - La drammaturgia di Thomas Bernhard dipana una tragicommedia ricca, suggestiva e infinita di sottotesti, colma di molteplici risonanze per chi lo recita, per chi ne fa la regia, per chi lo ascolta, induttiva e aperta nel lasciar scegliere quando e come soffermarsi sul lato tragico, tragicomico, surreale, grottesco, disperato... >LEGGI
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 10 al 22 gennaio 2013
Sonetti di William Shakespeare
egia Elena Russo Arman musiche di John Dowland con Elena Russo Arman (voce)
Alessandra Novaga (chitarra)
produzione Teatridithalia
Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 17 gennaio al 12 febbraio 2013 CASSANDRA
con Ida Marinelli
Fondale "stasi del tempo" disegnato da Ferdinando Bruni
produzione Teatridithalia Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 24 gennaio al 5 febbraio 2013
IL MARE
- due tempi di Paolo Poli da Anna Maria Ortese - regia di Paolo Poli. Scene Emanuele Luzzati.Costumi Santuzza Calì
Coreografie Claudia Lawrence
consulenza
musicale Jacqueline Perrotin
Con Paolo Poli e con Mauro Barbiero, Fabrizio Casagrande, Alberto Gamberini, Giovanni Siniscalco
produzioni Teatrali Paolo Poli
Teatro Elfo Puccini >>>

TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 31 gennaio al 5 febbraio 2013
ANTROPOLAROID
di e con Tindaro Granata produzione Proxima Res Spettacolo vincitore del Premio della Giuria Popolare Borsa Teatrale Anna Pancirolli e del Premio della Critica assegnato dall'Associazione Nazionale Critici di Teatro
Teatro Elfo Puccini >>>

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >
TEATRO I di MILANO, Stagione Teatrale 2012/2013
dal 16 al 21 gennaio 2013
LA MERDA
con il premio The Stage 2012 for Acting Excellence Silvia Gallerano
una produzione
producer
acting director Cristian Ceresoli and Marta Ceresoli dedicata ai 150 Anni dell’Unità d’Italia con il supporto di
The Basement (Brighton, Uk) Marta Ceresoli Silvia Gallerano
Teatro I >>>
dal 30 gennaio al 4 febbraio 2013 LA RIVINCITA
di Michele Santeramo
regia Leo Muscato
con (in ordine alfabetico) Michele Cipriani, Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Paola Fresa, Riccardo Lanzarone, Michele Sinisi
scene e costumi Federica Parolini
luci Alessandro Verazzi
direttore tecnico Nicola Cambione
assistente alla regia Antonella Papeo
produzione Luca Marengo

Teatro I >>>
dal 20 al 25 febbraio 2013 MAROS / GELO  
da Tre sorelle di Anton Cechov
adattamento e regia di Renata Palminiello
con Camilla Bonacchi, Costantino Buttitta, Carolina Cangini, Giuliano Comin, Elena De Carolis, Lorenzo Delaugier, Lia Locatelli, Sena Lippi, Agnese Manzini, Gabriele Reboni,
Giovanna Sammarro,Gabriele Tesauri, Jacopo Trebbi, Michele Zaccaria.
si ringrazia la Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone
Teatro I >>>

Seguici su twitter

Articoli recenti

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: