//
reading...
Accademia di Francia a Roma - Villa Medici, Barbro Schultz Lundestam, Compagnia TAMM COAT, Corinne Rondeau, Davide Oberto, elettro-rock, Francesca Martinotti, Marianne Derrien, PROMESSA festival video - spettacolo dal vivo, Rémy Yadan, Roma arte, Roma eventi, spettacoli Roma, Teatro, Teatro Valle Occupato, Teatro Valle Roma, Villa Medici

Villa Medici presenta PROMESSA festival video – spettacolo dal vivo: Roma – Teatro Valle Occupato, dal 5 all’11 marzo 2012

Rémy Yadan (borsista dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici), Compagnia  TAMM COAT. Da lunedì 5 all’11 marzo,Teatro Valle Occupato: PROMESSA, festival vidéo / spettacolo dal vivo. Programmazione e direzione artistica : Rémy Yadan / Cie Tamm Coat. Con Marina Abramovic, Alain Buffard, Clément Cogitore, Christelle Familiari, François Farrelacci, Christophe Huysman, Malkhior, Orlan, Anna Redi, Loïc Touzé, Rémy Yadan. Programmazione cinema di Davide Oberto // Programmazione video di Marianne Derrien // Nine evenings events – projections & conférence di Barbro Schultz Lundestam e Corinne Rondeau > comunicato stampa > >>

Su invito del Teatro Valle Occupato, Rémy Yadan, borsista in residenza all’Accademia di Francia a Roma, artista in arti plastiche, videasta e cineasta, propone dal 5 all’11 marzo, il festival PROMESSA, dedicato al video e allo spettacoli dal vivo. Questa settimana artistica mette in evidenza la sua volontà di creare uno scambio tra Villa Medici e il Teatro Valle, tra un’istituzione francese prestigiosa e questo luogo della resistenza culturale romana. Gli ospiti invitati, francesi e italiani, tra cui Alain Buffard, Christophe Huysman, Davide Oberto, Anna Redi, Loic Touzé ed ancora il gruppo Malkhior, rappresentano un ampio ambito della creazione, dalla danza alla performance passando per il teatro, il video e la musica. Durante questa settimana, Rémy Yadan /cie Tamm Coat presenterà inoltre la sua nuova creazione, Nihil Obstat, lettura performativa.

Una quindicina di artisti e di personalità del mondo dell’arte, francesi e italiani, saranno presenti : plastici, performers, coreografi, musicisti, produttori, programmatori, teorici e registi, hanno accettato questa programmazione. Alloggeranno a Villa Medici. Su proposta di Rémy Yadan, questa accoglierà in compenso gli artisti del Teatro Valle Occupato per una serata straordinaria, intitolata Villa Medici Occupata, che si svolgerà il 19 marzo.

Il festival PROMESSA si aprirà con Loïc Touzé e la sua histoire de la danse e si concluderà con una pièce maggiore del coregrafo Alain Buffard, Good boy. Durante questa settimana, dei video di Marina Abramovic saranno proiettati nella grande sala del Teatro Valle e per tutta la settimana si avvicenderanno, in una sala annessa, con i Nine Evening events, documenti di performance degli anni’70, i quali saranno oggetto di una conferenza a cura di Corinne Rondeau e Barbro Schultz Lundestam. Saranno presentati, un focus sui video d’ORLAN, un insieme di immagini della plasticista Christelle Familiari, una programmazione di giovani video makers a cura di Marianne Derrien e una sequenza dedicata ai video di Rémy Yadan.

Dei documentari sulla situazione politica italiana saranno programmati da Davide Oberto come anche un film accompagnato da una performance di François Farrelacci, cineasta francese che vive a Roma. Anna Redi, coreografa napoletana, presenterà, durante tutto il festival, uno spettacolo di danza. Christophe Huysman, celebre regista francese, proporrà una nuova performance teatrale.
PROMESSA
sarà anche un’occasione per presentare delle opere cinematografiche di Clément Cogitore, futuro borsista di Villa Medici (2012 – 2013). « Malkhior », gruppo elettro-rock recente ed emergente sulla scena belga, svizzera e francese, chiuderà  il festival dal momento che « nous arrive d’un temps béni où tout était possible ».

NIHIL OBSTAT                                                                                                           
Letture performative ispirate dal « Livre de Job » con 24 commedianti & musicisti, Teatro Valle Occupato

Con Emmanuelle Roussel, Bénédicte Cerutti, Constantin Jopeck, Francesco Martino, Sébastien Peyrucq, Judith Morand, Sylvie Subra, Djélali Hammouche, Tony Allota, Anna Redi, Fabrice Hasovic, Florian Sicard, Agathe Listra, Rémy Yadan, Diane Regneault, Alessio Quaresima, Francesco Masi, Imane El Idrissi, Giulia Valori, Nelle Faure, Gabriel Bestion de Camboulas, Tony Allota, Cécilia Rychter, Camille Forgerit, Marie Gattino, Manech Chomel, Béatrice Luisi, Magic Malik, Agathe Listra.

In occasione di questa direzione artistica al Teatro Valle Occupato, una nuova messa in scena, Nihil Obstat, sarà presentata con una fedele équipe di commedianti francesi e italiani incontrati durante il soggiorno  romano di Rémy Yadan. Si articolerà in una « lettura performativa » incentrata sul libro di Job, uno scritto biblico insurrezionale e viscerale. Queste ricerche si svolgono attorno teatralità liturgiche: gli ingranaggi di un’ebollizione spirituale che prendono in considerazione la sua aporia, i suoi più violenti paradossi, le sue frizioni, le sue ricchezze e le sue potenze.

“La mia permanenza  italiana è particolarmente propizia a queste ricerche, in quanto Roma, città eterna ove risiede l’Impero Cattolico è una delle più vecchie comunità ebraiche d’Europa, e fa peraltro parte del cuore delle mie origini. In campo, sperimento le nozioni derivate dal potere religioso, dalla censura, dalla colpevolezza, dal peccato, dal pentimento, dalla penitenza o dalla clemenza. Aggiungo poi a queste tematiche un gruppo di giovani amatori che apportano a questo universo creativo una scioltezza, una versatilità, una sagacità. Nihil obstat  raccoglie in una libertà creativa le dolci e supreme gerarchie sociali mischiando nel lavoro di scena, l’italiano, il francese e l’ebraico. Queste improvvisazioni sceniche sono, come sempre, un metodo essenziale per stabilire una scrittura drammaturgica su delle virtù ossessionanti, speranze, ammirazioni, devozioni, sortilegi e fascini…La forza del linguaggio è d’une contemporanéità che colpisce.” R. Yadan.

Teatro Valle – Entrata libera – Consultare il calendario completo per il programma e gli orari (click: PDF CALENDARIO)
via del Teatro Valle, 21 – Roma.

Entrata libera, per ulteriori informazioni consultare il sito www.villamedici.it

Francesca Martinotti – ufficio stampa
3487460312
06.97848570
martinotti@lagenziarisorse.it

Annunci

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

I commenti sono chiusi.

Piccolo Teatro Milano
Expo Milano - arancio  Piccolo Teatro Studio Melato, dal 9 al 13 ottobre 2013: Ubu Roi di Alfred Jarry Adattamento e regia Roberto Latini, musiche e suoni Gianluca Misiti, scena Luca Baldini, costumi Marion D’Amburgo, luci Max Mugnai. Con Roberto Latini e con Savino Paparella, Ciro Masella, Sebastian Barbalan, Marco Jackson Vergani,  Lorenzo Berti, Simone Perinelli, Fabio Bellitti. Salvo diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono: martedì e sabato, 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì 20.30; domenica 16 > biglietti e prenotazioni
Biennale Teatro 2013
BIENNALE TEATRO 2013: Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia – Fino al 11 agosto 2013 tutti a Venezia per gli spettacoli con alcuni dei più interessanti e coinvolgenti nomi della scena teatrale internazionale. Inaugura la Biennale Teatro 2013, venerdì 2 agosto, Ute Lemper ... > LEGGI
Teatro Milano
Ritter, Dene, Voss è in scena al Teatro della Cooperativa fino al 3 marzo 2013 - recensione di Federicapaola Capecchi - La drammaturgia di Thomas Bernhard dipana una tragicommedia ricca, suggestiva e infinita di sottotesti, colma di molteplici risonanze per chi lo recita, per chi ne fa la regia, per chi lo ascolta, induttiva e aperta nel lasciar scegliere quando e come soffermarsi sul lato tragico, tragicomico, surreale, grottesco, disperato... >LEGGI
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 10 al 22 gennaio 2013
Sonetti di William Shakespeare
egia Elena Russo Arman musiche di John Dowland con Elena Russo Arman (voce)
Alessandra Novaga (chitarra)
produzione Teatridithalia
Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 17 gennaio al 12 febbraio 2013 CASSANDRA
con Ida Marinelli
Fondale "stasi del tempo" disegnato da Ferdinando Bruni
produzione Teatridithalia Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 24 gennaio al 5 febbraio 2013
IL MARE
- due tempi di Paolo Poli da Anna Maria Ortese - regia di Paolo Poli. Scene Emanuele Luzzati.Costumi Santuzza Calì
Coreografie Claudia Lawrence
consulenza
musicale Jacqueline Perrotin
Con Paolo Poli e con Mauro Barbiero, Fabrizio Casagrande, Alberto Gamberini, Giovanni Siniscalco
produzioni Teatrali Paolo Poli
Teatro Elfo Puccini >>>

TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 31 gennaio al 5 febbraio 2013
ANTROPOLAROID
di e con Tindaro Granata produzione Proxima Res Spettacolo vincitore del Premio della Giuria Popolare Borsa Teatrale Anna Pancirolli e del Premio della Critica assegnato dall'Associazione Nazionale Critici di Teatro
Teatro Elfo Puccini >>>

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >
TEATRO I di MILANO, Stagione Teatrale 2012/2013
dal 16 al 21 gennaio 2013
LA MERDA
con il premio The Stage 2012 for Acting Excellence Silvia Gallerano
una produzione
producer
acting director Cristian Ceresoli and Marta Ceresoli dedicata ai 150 Anni dell’Unità d’Italia con il supporto di
The Basement (Brighton, Uk) Marta Ceresoli Silvia Gallerano
Teatro I >>>
dal 30 gennaio al 4 febbraio 2013 LA RIVINCITA
di Michele Santeramo
regia Leo Muscato
con (in ordine alfabetico) Michele Cipriani, Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Paola Fresa, Riccardo Lanzarone, Michele Sinisi
scene e costumi Federica Parolini
luci Alessandro Verazzi
direttore tecnico Nicola Cambione
assistente alla regia Antonella Papeo
produzione Luca Marengo

Teatro I >>>
dal 20 al 25 febbraio 2013 MAROS / GELO  
da Tre sorelle di Anton Cechov
adattamento e regia di Renata Palminiello
con Camilla Bonacchi, Costantino Buttitta, Carolina Cangini, Giuliano Comin, Elena De Carolis, Lorenzo Delaugier, Lia Locatelli, Sena Lippi, Agnese Manzini, Gabriele Reboni,
Giovanna Sammarro,Gabriele Tesauri, Jacopo Trebbi, Michele Zaccaria.
si ringrazia la Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone
Teatro I >>>

Seguici su twitter

Articoli Recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: