//
reading...
anni Trenta, Arte, Bertolt Brecht, Claudio Longhi, Elfo, Elfo Puccini, ERT-Emilia Romagna Teatro Fondazione, FOYER, Hans-Dieter Hosalla, La resistibile ascesa di Arturo Ui, Mario Carpitella, Milano arte, Milano eventi, Milano expo, Musiche originali, spettacoli, Spettacoli a Milano, Teatro, teatro dell'elfo, Teatro di Roma, Teatro Elfo Puccini, Umberto Orsini

Bertolt Brecht – La resistibile ascesa di Arturo Ui: regia Claudio Longhi, con Umberto Orsini, Teatro Elfo Puccini di Milano

Teatro Elfo Puccini di Milano (clicca: MAPPA), Sala Shakespeare: da martedì 6 marzo – e fino al 18 – La resistibile ascesa di Arturo Ui, di Bertolt Brecht. Musiche originali di Hans-Dieter Hosalla, traduzione Mario Carpitella, regia Claudio Longhi. Con Umberto Orsini, Nicola Bortolotti, Simone Francia, Olimpia Greco, Lino Guanciale, Diana Manea, Luca Micheletti, Michele Nani, Ivan Olivieri, Giorgio Sangati, Antonio Tintis.  La resistibile ascesa di Arturo Ui – scritta da Brecht tra il 1940 e il 1941 dall’esilio finlandese, pubblicata e messa in scena dopo la sua morte – è parabola satirica sulla corruzione come volto e corpo del potere. Prodotto dal Teatro di Roma e ERT-Emilia Romagna Teatro Fondazione, racconta la cronaca nera della Berlino degli anni Trenta invasa dalle squadracce naziste, trasferita, per invenzione dell’autore, in una coeva Chicago dove l’industria del commercio dei cavolfiori prospera all’ombra del gangster Arturo Ui, satirico alias di Adolf Hitler. >>

La resistibile ascesa di Arturo Ui si presenta come una «farsa storica» per il piglio allo stesso tempo ironico, salace ed «epico» con cui Bertolt Brecht ricostruisce la tragicomica epopea di un trust scalcagnato in una città corrotta, ammiccando alla situazione economica e politica della Germania dello stesso periodo.

Umberto Orsini ne è l’assoluto protagonista nel ruolo di Arturo Ui, affiancato da una compagnia giovane e affiatata.

Nelle intenzioni di Claudio Longhi, regista colto ed appassionato, la messa in scena intende assecondare pienamente il registro grottesco del copione. L’incisiva brevità dei singoli “numeri”, la retorica della sopraffazione mafiosa, la serie rocambolesca dei fatti di cronaca narrati e messi alla berlina attraverso la lucida comicità di cui Brecht si serve come arma storico-critica, traducono la parabola in una “rivista” briosa e nitida, caustica ed elegante sul tragico nonsenso del nostro passato. Ne risulta una farsa feroce e violenta sulla tragedia europea del nazismo, sull’intreccio terribile e puntuale di economia e terrore, di gangsterismo politico e consenso di massa.

Peccato che La Resistibile ascesa di Arturo Ui non sia tra i testi più rappresentati (andò in scena per la prima volta nel 1958). Ci ha pensato per fortuna Claudio Longhi a mettere in scena questa «farsa storica», come l’ha definita lo stesso autore, lasciandosi guidare da Brecht e seguendo fedelmente le sue note di regia. Ecco perché le musiche Hans-Dieter Hosalla hanno un ruolo così importante, tanto che lo spettacolo si potrebbe definire un musical vero e proprio, che attraverso i singoli e brevi numeri da cabaret racconta al pubblico la scalata al potere di Adolf Hitler.   Francesca De Sanctis, l’Unità

Chicago come Berlino. S’intuisce che il lavoro fatto da regista e dramaturg (Luca Micheletti) è stato tanto, e si è articolato su più piani. Il risultato è infatti uno spettacolo analitico, articolato come il corpo di un insetto, che non tralascia simboli, rimandi, segnali diretti e indiretti, metafore, iperboli.(…) Umberto Orsini, che non rinuncia mai a sperimentare, a mettersi alla prova, interpreta Ui con una plasticità incredibile, ora bascullandosi sulle gambe in un’andatura alla Charlot, ora arroccandosi in espressioni comicamente dittatoriali. Fantastico.     Rita Sala, il Messaggero

 

FOYER | venerdì 9 marzo 2012 ORE 18:00
ARTURO UI INCONTRA IL PUBBLICO
Claudio Longhi (regista) e la Compagnia incontrano il pubblico per parlare dello spettacolo.
Interviene Marco Castellari (Università degli Studi di Milano)
Ingresso libero

La resistibile ascesa di Arturo Ui
di Bertolt Brecht

musiche originali di Hans-Dieter Hosalla
traduzione Mario Carpitella
regia Claudio Longhi

con Umberto Orsini
e con Nicola Bortolotti, Simone Francia, Olimpia Greco, Lino Guanciale, Diana Manea, Luca Micheletti, Michele Nani, Ivan Olivieri, Giorgio Sangati, Antonio Tintis
dramaturg Luca Micheletti
scene Antal Csaba – costumi Gianluca Sbicca
luci Paolo Pollo Rodighiero
produzione Associazione Teatro di Roma ERT – Emilia Romagna Teatro Fondazione

Elfo Puccini, sala Shakespeare – Feriali 20.30/ dom 15:30 – Durata: 2h45′ – Prezzi: Intero €30.50 – Martedì posto unico €20 – Ridotto € 16 – Informazioni e prenotazioni: 02.0066.06.06 – biglietteria@elfo.org –  www.elfo.org 

Annunci

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: francescotadini61@gmail.com

Discussione

I commenti sono chiusi.

Piccolo Teatro Milano
Expo Milano - arancio  Piccolo Teatro Studio Melato, dal 9 al 13 ottobre 2013: Ubu Roi di Alfred Jarry Adattamento e regia Roberto Latini, musiche e suoni Gianluca Misiti, scena Luca Baldini, costumi Marion D’Amburgo, luci Max Mugnai. Con Roberto Latini e con Savino Paparella, Ciro Masella, Sebastian Barbalan, Marco Jackson Vergani,  Lorenzo Berti, Simone Perinelli, Fabio Bellitti. Salvo diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono: martedì e sabato, 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì 20.30; domenica 16 > biglietti e prenotazioni
Biennale Teatro 2013
BIENNALE TEATRO 2013: Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia – Fino al 11 agosto 2013 tutti a Venezia per gli spettacoli con alcuni dei più interessanti e coinvolgenti nomi della scena teatrale internazionale. Inaugura la Biennale Teatro 2013, venerdì 2 agosto, Ute Lemper ... > LEGGI
Teatro Milano
Ritter, Dene, Voss è in scena al Teatro della Cooperativa fino al 3 marzo 2013 - recensione di Federicapaola Capecchi - La drammaturgia di Thomas Bernhard dipana una tragicommedia ricca, suggestiva e infinita di sottotesti, colma di molteplici risonanze per chi lo recita, per chi ne fa la regia, per chi lo ascolta, induttiva e aperta nel lasciar scegliere quando e come soffermarsi sul lato tragico, tragicomico, surreale, grottesco, disperato... >LEGGI
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 10 al 22 gennaio 2013
Sonetti di William Shakespeare
egia Elena Russo Arman musiche di John Dowland con Elena Russo Arman (voce)
Alessandra Novaga (chitarra)
produzione Teatridithalia
Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 17 gennaio al 12 febbraio 2013 CASSANDRA
con Ida Marinelli
Fondale "stasi del tempo" disegnato da Ferdinando Bruni
produzione Teatridithalia Teatro Elfo Puccini >>>
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 24 gennaio al 5 febbraio 2013
IL MARE
- due tempi di Paolo Poli da Anna Maria Ortese - regia di Paolo Poli. Scene Emanuele Luzzati.Costumi Santuzza Calì
Coreografie Claudia Lawrence
consulenza
musicale Jacqueline Perrotin
Con Paolo Poli e con Mauro Barbiero, Fabrizio Casagrande, Alberto Gamberini, Giovanni Siniscalco
produzioni Teatrali Paolo Poli
Teatro Elfo Puccini >>>

TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO, stagione teatrale 2012 e 2013, spettacolo arte e cultura dal 31 gennaio al 5 febbraio 2013
ANTROPOLAROID
di e con Tindaro Granata produzione Proxima Res Spettacolo vincitore del Premio della Giuria Popolare Borsa Teatrale Anna Pancirolli e del Premio della Critica assegnato dall'Associazione Nazionale Critici di Teatro
Teatro Elfo Puccini >>>

Danza Contemporanea Milano Coreografia d'Arte
DANZA CONTEMPORANEA  MILANO - Festival Coreografia D’Arte.
Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini ma anche tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, venezuelani, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena...   LEGGI >
TEATRO I di MILANO, Stagione Teatrale 2012/2013
dal 16 al 21 gennaio 2013
LA MERDA
con il premio The Stage 2012 for Acting Excellence Silvia Gallerano
una produzione
producer
acting director Cristian Ceresoli and Marta Ceresoli dedicata ai 150 Anni dell’Unità d’Italia con il supporto di
The Basement (Brighton, Uk) Marta Ceresoli Silvia Gallerano
Teatro I >>>
dal 30 gennaio al 4 febbraio 2013 LA RIVINCITA
di Michele Santeramo
regia Leo Muscato
con (in ordine alfabetico) Michele Cipriani, Vittorio Continelli, Simonetta Damato, Paola Fresa, Riccardo Lanzarone, Michele Sinisi
scene e costumi Federica Parolini
luci Alessandro Verazzi
direttore tecnico Nicola Cambione
assistente alla regia Antonella Papeo
produzione Luca Marengo

Teatro I >>>
dal 20 al 25 febbraio 2013 MAROS / GELO  
da Tre sorelle di Anton Cechov
adattamento e regia di Renata Palminiello
con Camilla Bonacchi, Costantino Buttitta, Carolina Cangini, Giuliano Comin, Elena De Carolis, Lorenzo Delaugier, Lia Locatelli, Sena Lippi, Agnese Manzini, Gabriele Reboni,
Giovanna Sammarro,Gabriele Tesauri, Jacopo Trebbi, Michele Zaccaria.
si ringrazia la Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone
Teatro I >>>

Seguici su twitter

Articoli Recenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: